spot TV

Gli scherzetti dei brand per Halloween 2018

Le migliori sorprese di Halloween 2018 da parte dei brand? Il doodle giocabile di Google, l’invito di Dunkin’ Donuts a vestirsi a tema ciambelle per vincere 1000 dollari e una fornitura di caffè per un anno, i terrificanti filtri per Snapchat di Fanta e la sua collezione di lattine in edizione limitata by Noma Bar, la nuova linea di prodotti Lush appositamente creata per l’occasione, lo spot di M&M’s in cui Red e Yellow si dicono felici di non essere stati mangiati, la lettura dei tarocchi su Snapchat e l’esperienza in realtà aumentata di Jägermeister, il panino verde di Burger King, lo spot di Dior con Bella Hadid. Ecco un paio di carrellate da spulciare: uno e due.

Fonte

Lo spot Nike per il maratoneta più veloce di sempre

Si chiama Eliud Kipchoge, è keniota e crede che i limiti non esistano. Ma sopratutto è il maratoneta più veloce di sempre. E per celebrare il suo record mondiale, conquistato il mese scorso a Berlino con il tempo di 2 ore, 01 minuto e 39 secondi, la Nike gli ha dedicato uno spot, oltre all’intervista che trovate qui sotto, dalla quale emerge tutta la sua incredibile grinta.

Fonte

Ratatà Festival 2018

Anche quest’anno tutto pronto per il Ratatà (sito), il festival di illustrazione, fumetto ed editoria indipendente di Macerata! Beccatevi lo spot dell’evento, in programma dal 12 al 15 aprile.
Per il Pictoplasma (sito) di Berlino (da seguire, ahimé, a distanza) dobbiamo ancora aspettare: sarà dal 2 al 6 maggio 2018. Stessa cosa per il festival delle luci Vivid Sydney (sito), dal 25 maggio al 16 giugno.

Apple iMac Pro new Commercial

Il nuovo spot Apple è firmato Buck e non solo. Perché il marchio ha chiesto anche ad altri 5 fantastici artisti di realizzare un video per il suo iMac Pro: Erin Sarofsky, Esteban Diácono, Luigi Honorat, ManvsMachine e Michelle Dougherty. Li trovate tutti qui, con i dietro le quinte.

Fonte

Le nuove Barbie: da Frida Kahlo ad Amelia Earhart

La notizia è che la Mattel ha finalmente deciso di creare bambole ispirate alle donne reali. La serie di Barbie Role Models si è infatti recentemente arricchita, in occasione della giornata mondiale della donna, di nuove sheroes (eroine), come l’artista Frida Kahlo, la matematica della NASA Katherine Johnson (immortalata nel film “Il diritto di contare”, che vi consiglio) e la grande aviatrice Amelia Earhart (le trovate tutte qui).
Una svolta epocale insomma, che però non ha mancato di suscitare alcune polemiche, legate in particolare alla raffigurazione della celebre pittrice messicana.

Fonte

Lacoste sostituisce il suo celebre coccodrillo

Dopo la svolta eco-friendly di Lego ecco che arriva anche l’idea ambientalista di Lacoste. Si tratta di una serie di maglie, in edizione limitata e già sold out, sulle quali, dopo ben 85 anni, il famoso coccodrillo del marchio verrà sostituito da 10 animali in via d’estinzione: dal rinoceronte di Giava alla tigre di Sumatra (trovate l’elenco completo sul sito ufficiale).
E, dulcis in fundo, il numero di capi disponibili sarà uguale al numero di esemplari di quella specie rimasti, per un totale di 1775 polo! Date un’occhiata allo spot del progetto Save our Species, portato avanti con l’International Union for Conservation of Nature.

Fonte

Lego: i mattoncini dalla canna da zucchero

Presto i mattoncini Lego non saranno più di plastica! Com’è possibile, direte voi? Grazie alla canna da zucchero, rispondo io.
L’azienda danese ha infatti annunciato che già durante l’anno in corso inizierà ad inserire nelle proprie scatole piccoli alberelli, cespugli e foglie, realizzati con un nuovo materiale, ricavato dalla famosa pianta tropicale! Ecco lo spot.

Fonte