non-convenzionale

Rings: attenti al televisore!

“Tra 7 giorni morirai”: era questa la terribile frase sussurrata al telefono da una sottile vocina nel film The Ring, vi ricordate? Io mi ricordo eccome. Dopo averlo visto mi sognai quella inquietante bambina, che strisciando usciva dal televisore, per parecchio tempo.
Ecco perché trovo questa candid camera particolarmente terrificante! Date un’occhiata al viral video che ha raggiunto 200 milioni di visualizzazioni su Facebook in un solo giorno. Tutto per promuovere il secondo sequel, di prossima uscita, chiamato Rings.

Fonte

Chevrolet e Lego creano la Batmobile

ambient-chevrolet-lego-batmobileChe Batman giri sulla mitica Batmobile è qualcosa di risaputo. Quello che forse non sapete è che la macchina del nostro supereroe è… una Chevrolet. Almeno secondo il film di prossima uscita The Lego Batman Movie.
E per presentare la pellicola al grande pubblico la casa di giocattoli ha realizzato l’auto a grandezza naturale con i suoi mattoncini, esponendola al North American International Auto Show di Detroit (qui altre immagini).

Fonte

Youtube Rewind 2016

Dopo il resoconto di Google ecco quello di Youtube: il Rewind 2016! Che in un mese ha totalizzato 179 milioni di visualizzazioni.
Troverete il Carpool Karaoke, la Mannequin Challenge, l’Hydraulic Press Channel, il video “Famous” di Kanye Wests e ovviamente tutti i più famosi youtuber dell’anno, con le apparizioni dell’immancabile Casey Neistat e dell’attore Dwayne “The Rock” Johnson.

Fonte

Orangina: Shake the Dispenser

Vi è mai capitato di prendere una bibita al distributore automatico e di vederla bloccarsi davanti ai vostri occhi? Soluzione? Un colpetto ben assestato alla macchina quando nessuno guarda.
Se la bevanda in questione è Orangina poi una bella shakerata è addirittura d’obbligo! Date un’occhiata a questo guerrilla.

Fonte

Duracell salva il Natale

Quante volte vi è capitato di passare il Natale in compagnia di bambini urlanti in preda ad una crisi di pianto per aver ricevuto in regalo un giocattolo nuovo impossibile da utilizzare all’istante per via dell’ovvia mancanza di batterie?
Per mia esperienza la scena seguente prevede che genitori e nonni si dannino l’anima per dare fondo alle scorte di pile cercando in ogni possibile cassetto o togliendole da ogni dispositivo elettronico che capiti a tiro, telecomando compreso, se necessario. Ma Duracell questo Natale ha deciso di correre in aiuto dei cittadini statunitensi… con una consegna a domicilio.

Fonte