auto

Audi: Untaggable billboard

Pare che la nuova Audi Q2 sia un’auto difficile da descrivere e che non accetti di essere etichettata. In una parola? Untaggable. E per promuoverla è stato creato un billboard… adatto a tutte le occasioni: diversi scenari, stessa macchina.
Fate prima a dare un’occhiata a questo video: ecco un’azione di outdoor advertising poco convenzionale, che strizza l’occhio anche al mondo social.

Fonte

Honda e i cliché del Super Bowl

L’unione dei rivenditori Honda del Sud California vorrebbe tanto pubblicizzarsi al Super Bowl di domenica prossima, ma, ahimé, non ha i 5 milioni di dollari necessari per uno spot!
Quindi ha pensato bene di far parlare di sé prendendosi gioco di tutti quei brand che possono permettersi quei 30 secondi, scommettendo sugli inevitabili cliché che il pubblico saprà riconoscere nei vari commercial. Un neonato o un animale parlante, ad esempio, varranno 1.000 dollari, un hipster 5.000 $, una celebrity 500 $, un cucciolo 20.000 $ e un’esplosione o un’emoticon 10.000 $. E i soldi saranno devoluti all’associazione Boys & Girls Clubs.

print-dove-alternative-facts-trump

Fonte

Chevrolet e Lego creano la Batmobile

ambient-chevrolet-lego-batmobileChe Batman giri sulla mitica Batmobile è qualcosa di risaputo. Quello che forse non sapete è che la macchina del nostro supereroe è… una Chevrolet. Almeno secondo il film di prossima uscita The Lego Batman Movie.
E per presentare la pellicola al grande pubblico la casa di giocattoli ha realizzato l’auto a grandezza naturale con i suoi mattoncini, esponendola al North American International Auto Show di Detroit (qui altre immagini).

Fonte

Una Ford Mustang… fatta di Lego!

guerrilla-ford-mustang-legoland-florida

Tutti noi da piccoli abbiamo giocato con i Lego. Ma avreste la pazienza di costruire un’automobile a grandezza reale? Beh, qualcuno ce l’ha avuta.
Ecco infatti la Ford Mustang del 1964, presentata al mitico circuito di Indianapolis e realizzata con la bellezza di quasi 200 mila mattoncini. L’opera sarà poi sarà esposta al parco Legoland in Florida. Date un’occhiata.

Fonte