arte

Ratatà: Festival di illustrazione e fumetto

Save the date, come dicono oltreoceano: dal 20 al 23 aprile a Macerata c’è il Ratatà 2017, festival di fumetto, illustrazione ed editoria indipendente, giunto alla sua quarta edizione (qui il sito).
Altro evento ghiotto da segnalare, anche se un po’ fuorimano, è il Pictoplasma di Berlino (sito), dedicato all’arte e al character design: dal 10 al 14 maggio.

Yuki Tsunoda e i suoi insetti di vetro

Sono sempre stata affascinata dalla bellezza del vetro. Dai suoi colori e da come la luce vi passa attraverso. Rimarrei ore ad osservare i filmati dei maestri vetrai di Murano, per esempio, che danno forma alla materia con un’abilità a dir poco incredibile.
Va da sé quindi che il lavoro di Yuki Tsunoda mi ha davvero colpita. Date un’occhiata alla sua gallery, ricca di piccoli insetti e bellissimi fiori.

Fonte

Delta Airlines: Illustrated tray tables

print-delta-airlines-tray-tables

Finalmente un po’ d’arte anche a bordo degli aerei! Ecco l’iniziativa di Delta Airlines che vede la collaborazione di numerosi artisti chiamati a decorare i tavolini dei passeggeri.
Ogni illustratore ha scelto di rappresentare una città: Stevie Gee (Los Angeles), Adam Pinsley (Atlanta), Noma Bar (London) che già conosciamo, Skip Hursch (Mexico City), James R. Eads (Paris), Will Bryant (Seattle), Paola Gracey (Tokyo), Alex Yanes (Sao Paulo), Ping Zhu (Shanghai), Pedro Campiche (New York City), Sac Magique (Amsterdam) e Yulia Brodskaya (Seoul), altra nostra vecchia conoscenza. Qui le immagini.

Fonte

The Walled Off Hotel by Banksy

inspiration-banksy-walled-off-hotel

Alloggereste in un hotel dalle cui finestre non si vede nient’altro che metri e metri di puro cemento? Beh, se è un’opera d’arte forse sì! Perché dopo Dismaland Banksy è tornato con un nuovo irriverente progetto artistico: The Walled Off Hotel, ovvero “l’albergo con la peggiore vista del mondo”. L’edificio infatti sorge a Betlemme, a pochi passi dal muro che divide Israele e Palestina. Ma le provocazioni non finiscono qui, perché ogni stanza è arredata a tema: degna di nota la Presidential suite, “dotata di tutto ciò di cui un capo di stato corrotto può avere bisogno”. Ecco le immagini.

Fonte

Keith Haring a Milano

inspiration-keith-haring-milan-2017

Se cercate l’ispirazione in quel di Milano non potete assolutamente farvi sfuggire la bellissima mostra di Keith Haring nel cuore della città: About Art, a Palazzo Reale fino al 18 giugno. Per rivalutare il maestro della street art, per capire il suo lavoro fino in fondo, cogliendo e apprezzando tutte le sfaccettature e tutti i riferimenti artistici che hanno fatto parte della sua breve vita e influenzato la sua particolarissima arte, da Picasso a Basquiat, da Bosch a Dubuffet. Perché se è vero che l’arte di strada non va chiusa dentro i musei è anche vero che la possibilità di vedere in una volta più di 100 opere di questo tipo è più unica che rara.
Altra tappa straconsigliata per restare in Lombardia il Casinò di San Pellegrino Terme (Bergamo), gioiello in stile liberty di inizio ‘900, poco conosciuto e sicuramente troppo poco considerato.

inspiration-casino-san-pellegrino-terme