Intervista a Kelly Bastow

Kelly Bastow, illustratrice canadese. Difficile da descrivere. Ecco il suo DeviantArt.

guardian_by_moosekleenex_d4oaygp-fullview

Ciao Kelly, navigando sul tuo sito ho notato che non ci sono info biografiche. Forse preferisci presentarti attraverso le tue illustrazioni. Ma devo chiedertelo: dicci di te, chi sei, dove vivi, cosa fai, cosa ti piace.

È verissimo! Preferisco che le persone mi conoscano attraverso i miei fumetti.
Sono Kelly Bastow, un’illustratrice tradizionale e fumettista di Newfoundland, Canada. Amo lavorare con inchiostro e acquarelli. Amo anche i fast food, passeggiare all’aperto, i reality shows orribili, i romanzi horror e sprecare soldi in graziosi gingilli.

Come hai imparato a disegnare? Studiando arte o facendo pratica?

Sono autodidatta e disegno da quando ero bambina (come molti artisti). Ad ogni modo ho trascorso un anno all’OCAD University e ho imparato alcune preziose lezioni e tecniche di pittura e illustrazione commerciale. Ho ancora molto da imparare!

In questo momento il disegno è un lavoro per te? La maggior parte delle tue illustrazioni sono progetti personali o commissionati?

La maggior parte del mio lavoro è super personale, ma ogni tanto accetto commissioni, e a volte sono abbastanza fortunata da essere coinvolta in mostre di gruppo o progetti fumettistici.

Come crei un’opera? Raccontaci come l’idea nasce e come la realizzi. Probabilmente tu ami usare i mezzi tradizionali, ma cosa ne persi dell’arte digitale?

Disegno le immagini dei miei ricordi ed esperienze. Qualcosa di divertente che è accaduto, o magari un’insicurezza che ho. È bello buttar tutto giù su carta. Mi piace anche raccontare storie con la mia arte, sentimentali o di avventura, o qualcosa di spaventoso. In futuro mi piacerebbe usare Photoshop per arricchire i miei disegni ad inchiostro. Ammiro davvero gli artisti digitali, riescono a creare opere sorprendenti. Ma io sarò sempre un’artista tradizionale nel cuore.

Cosa ispira le tue illustrazioni e cosa influenza il tuo stile? Magari qualche libro che hai letto o qualche artista che ami?

Mi sono sempre piaciuti i fumettisti autobiografici. Joe Matt, Chester Brown, Liz Prince, Craig Thompson, Jeffrey Brown e Jess Fink sono alcuni dei miei preferiti.

Cosa vuoi esprimere con le tue illustrazioni? Vorresti comunicare qualcosa allo spettatore o il disegno è semplicemente un bisogno personale?

Per la maggior parte il mio lavoro è abbastanza egoistico, disegno per togliermi un peso che sento, ma questo mi fa sentire vicina a chi mi segue su tumblr, specialmente quando si relazionano col mio lavoro. A volte mi piace anche diffondere dei messaggi motivazionali. Potremmo farlo di più!

Da dove vengono i tuoi personaggi? C’è una ragione per cui disegni spesso giovani ragazze?

Solitamente disegno cose rivolte a donne e ragazze. Cose con cui possono relazionarsi. Semplicemente preferisco disegnare loro più che gli uomini (e i loro bei vestiti!).

Alcune tue illustrazioni presentano un’atmosfera poetica e quasi fiabesca ad un primo sguardo, ma quando si guarda con maggior attenzione trovi una forza drammatica e a volte anche una svolta horror. Così inaspettatamente senti la tristezza, la sofferenza e le paure del personaggio. Questa è la mia impressione, sbaglio?

Mi piace disegnare cose giocose o romantiche, ma mostrare qualcosa di oscuro sotto. Una sorta di caos o pericolo. Mi piace disegnare qualcuno in pericolo, o in preda ad una lotta interiore. Sono solo una depressa.

Le tue illustrazioni in bianco e nero sembrano avere un equilibrio perfetto delle zone chiare e scure. In alcune immagini sembra che tu non voglia far dominare un colore sull’altro.

Grazie! Cerco di far in modo che le mie immagini siano affascinanti da guardare, sono pignola riguardo equilibrio e armonia, odio quando le cose sembrano fuori posto o incompiute, mi manda fuori di testa. Amo il forte contrasto delle immagini in bianco e nero, ma mi piace che scorrano in modo gradevole, o che ci sia un pattern.

Cosa pensi del web e dei social networks? Sono una buona occasione per gli artisti per condividere i propri lavori?

Certamente! Tumblr e Deviantart mi hanno davvero aiutato a mostrare il mio lavoro alle altre persone, e allo stesso modo a tenermi informata sui miei artisti preferiti.

L’ultima domanda è quella che non ti hanno mai fatto che vorresti ti facessero. Qual è? E grazie per il tuo tempo.

Grazie per le domande!
Um… Qual è il tuo video preferito su Youtube? La risposta è questo: http://www.youtube.com/watch?v=3RSCSw_VwIs.

Dicembre 2013

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.