Red Bull Stratos: Baumgartner ha battuto 3 records

Alla fine si è buttato, quel pazzo di Felix Baumgartner. La missione Red Bull Stratos di cui parliamo da mesi è stata compiuta. Ieri alle 17.30 circa ora italiana l’austriaco ha iniziato la sua salita verso la stratosfera. Due ore e mezzo dopo ha avviato le procedure di controllo, poi ha aperto il portellone della capsula e si è lanciato.
Ha battuto il record di altezza massima mai raggiunta da un uomo su un pallone aerostatico (39,045 metri), di altezza massima di lancio in caduta libera e di velocità massima raggiunta durante la caduta (1,342.8 km/h), superando la velocità del suono. Ha fallito solo il record di lancio più lungo, aprendo il paracadute dopo 4,20 minuti. Ecco il video che riassume l’impresa. A breve la Red Bull diffonderà anche le immagini riprese dalla telecamera sul casco.

4 comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.