Surfrider Foundation: un calendario sexy contro l’inquinamento del mare

print-outdoor-surfrider-foundation-calendar-1

Ricorderete senz’altro il disastro ambientale dell’anno scorso, con centinaia di migliaia di litri di petrolio finiti in mare nel Golfo del Messico. Per non dimenticare quella catastrofe l’agenzia Y&R di Parigi ha ideato per l’organizzazione Surfrider Foundation una print campaign abbastanza non convenzionale: un calendario molto sexy, ma anche molto particolare, da distribuire ai membri dell’associazione.
Le protagoniste degli scatti sono giovani modelle e surfiste che indossano soltanto… un bikini fatto di petrolio. Originale l’idea di avvicinare due concetti contrastanti: la bellezza delle ragazze e le orribili macchie nere sulla loro pelle. Il risultato è qualcosa che attira sicuramente l’attenzione. Uomini, so che non vedete l’ora di ammirare questi 12 mesi, per cui bando alle ciance, eccovi il link.

fonte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.