Mulino Bianco: quando la viralità è inaspettata

viral-web-mulino-bianco-lettere

Forse avrete già visto immagini simili postate sui vari socials. E’ un caso di marketing molto interessante, perchè completamente inaspettato anche per l’azienda stessa. Niente di programmato e studiato, ma passaparola nato a quanto sembra spontaneamente in rete.
Parte tutto dal restyling del packaging dei prodotti da parte della Mulino Bianco. Qualcuno allora deve aver notato che le nuove confezioni, con le lettere iniziali così grandi, ben si prestavano a questo gioco. Ed è stato subito virale. La mania pare essere scoppiata grazie a FriendFeed. Il buzz si è diffuso rapidamente e moltissime persone hanno voluto cimentarsi al supermercato nel creare nuove parole. Per chi invece volesse giocare senza uscire di casa Luciano Blini ha creato questo generatore. Non tutte le lettere sono disponibili ovviamente, ma qualcosa di creativo può venirne fuori, provateci. Possibilmente a casa, perchè al supermercato fareste impazzire gli adetti al reparto biscotti: immagino quanto abbiano da fare in questi giorni a rimettere continuamente in ordine le confezioni.

fonte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.