Autore: Gogan7

BMW: April Fool’s Day?

Niente male il pesce d’aprile organizzato da BMW in Nuova Zelanda, decisamente controcorrente rispetto a tutti gli altri April Fools. Perché poi non era un pesce d’aprile.
Spiego? Il giorno 1 aprile compare su un quotidiano un annuncio del marchio tedesco: la prima persona che arriverà in concessionaria e chiederà di Tom andrà via con un’auto nuova fiammante e potrà dire addio al suo vecchio catorcio. Chi è tanto pazzo da credere che non sia uno scherzo?

Fonte

L’aereo e le emoticons di Star Wars

Mentre tra gli appassionati cresce l’attesa per l’uscita del nuovo film Il risveglio della Forza, diretto da J. J. Abrams, ecco che arrivano l’aereo e le emoticons di Star Wars!
Il primo è opera della compagnia giapponese ANA ed ha le sembianze del mitico droide R2-D2. Le seconde invece, dedicate ai web user, sono state lanciate da Twitter e sono finora tre: #C3PO, #Stormtrooper#BB8.

digital-web-emoticon-star-wars-twitter

Fonte1Fonte2

Hyundai: un messaggio nello spazio

Se vostro padre è nello spazio e volete lanciargli un messaggio va da sé che dovete inventarvi qualcosa di grosso. Enorme direi. Cinque chilometri quadrati e mezzo all’incirca.
E Stephanie con l’aiuto di Hyundai l’ha fatto, nel bel mezzo del deserto del Nevada. Il tutto per raggiungere il cuore di un astronauta. E il Guinness World Records per la più grande immagine realizzata con pneumatici. E dulcis in fundo anche un po’ di viralità sul web, che non fa mai male. Qui il video del dietro le quinte.

Fonte

Snickers: i web tutorial improponibili

I tutorial vanno alla grande sul web. Ce ne sono di tutti i tipi, alcuni anche super virali, da come aprire una bottiglia con un foglio di carta a come sgusciare un uovo in pochi secondi.
Certo che se un tuttofare improvvisato vi dovesse suggerire di utilizzare il silicone avanzato da una riparazione come dentifricio… qualche dubbio sulla sua affidabilità vi potrebbe anche venire. Ma una spiegazione c’è. È da anni che ce lo ripetono quelli di Snickers: non sei tu quando hai fame. Date un’occhiata a tutti i video, qui.

Fonte